Riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia

by

Anorgasmia è il termine medico che indica la difficoltà regolare a raggiungere l’orgasmo dopo un’ampia stimolazione sessuale. In questo articolo spiegheremo come il servizio riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia può aiutare a migliorare questa condizione che porta angoscia e interferisce nella vita di coppia.

Riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia, un servizio di Fisioterapia Donna

La disfunzione sessuale è una preoccupazione comune condivisa da molte donne. Possono verificarsi problemi durante qualsiasi fase del ciclo di risposta sessuale:

  • Desiderio,
  • Eccitazione fisica e psichica,
  • Orgasmo,
  • Risoluzione e soddisfazione.

Di fatto un problema in una di queste fasi impedisce a una donna di provare soddisfazioni sessuali in modo completo. Molte donne sono riluttanti o imbarazzate a discutere dei loro problemi sessuali, ma è importante dire al proprio medico ciò che si sta verificando poiché la maggior parte dei casi di disfunzione sessuale femminile può essere curata. La disfunzione sessuale femminile può comprendere problemi di desiderio, eccitazione, orgasmo, ormoni o dolore.

Quali sono le cause dei problemi sessuali femminili?

Riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia

La disfunzione sessuale femminile può avere cause fisiche o psicologiche. 

Le cause fisiche includono:

  • Diabete.
  • Malattie cardiache.
  • malattie neurologiche.
  • Squilibri ormonali.
  • Menopausa.
  • Malattie croniche come malattie renali o insufficienza epatica.
  • Infezione del tratto urinario.
  • Alcolismo.
  • Abuso di droghe.
  • Effetti collaterali dei farmaci, inclusi i farmaci antidepressivi.
  • Fluttuazioni ormonali che si verificano durante la gravidanza, dopo il parto e la menopausa. 

Le cause psicologiche della disfunzione sessuale possono includere:

  • Stress.
  • Ansia.
  • Preoccupazioni circa le prestazioni sessuali.
  • Problemi relazionali.
  • Depressione.
  • Senso di colpa ed effetti di un trauma sessuale passato.

Chi è interessato da problemi sessuali?

Sia gli uomini che le donne possono soffrire di disfunzione sessuale. Gli anziani possono essere colpiti più spesso, probabilmente a causa del declino della salute associato all’invecchiamento. I maschi possono sperimentare eiaculazione precoce o eiaculazione ritardata, problemi di erezione o di disfunzione erettile (mantenimento dell’erezione) o problemi dovuti al basso livello di testosterone. Infine come le donne, anche gli uomini possono avere problemi con il desiderio.

In che modo i problemi sessuali colpiscono le donne?

I tipi comuni di disfunzione sessuale nelle donne includono:

  • Desiderio sessuale inibito.
  • Incapacità di suscitare.
  • Mancanza di orgasmo (anorgasmia).
  • Rapporti dolorosi.

Le fluttuazioni ormonali possono svolgere un ruolo nella disfunzione sessuale femminile.

Chiama la Dott.ssa Devecchi 3939054502 per maggiori informazioni

Mancanza di orgasmo (Anorgasmia)

L’assenza di orgasmo si chiama anorgasmia. Molti fattori possono contribuire all’anorgasmia, tra cui l’inibizione sessuale, l’inesperienza o la mancanza di conoscenza. I contribuenti psicologici all’anorgasmia possono includere senso di colpa, ansia o un trauma sessuale o abuso passato. Stimolazione insufficiente, droghe o farmaci e malattie croniche possono anche provocare la mancanza di orgasmo. IN questo contesto gli esercizi di Kegel sono un potenziale trattamento per l’Anorgasmia.

In cosa consiste la Riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia

Come viene diagnosticato un problema sessuale femminile? La disfunzione sessuale nelle donne viene diagnosticata da un esame fisico e dall’anamnesi dei sintomi. Il medico potrebbe eseguire un esame pelvico con Pap test, per verificare la presenza di cancro o alterazioni precancerose della cervice. Altri test possono essere prescritti per escludere condizioni mediche che possono causare disfunzioni sessuali. Un’anamnesi completa prevede che venga chiesto quali siano gli atteggiamenti nei confronti del sesso, i traumi o gli abusi sessuali passati, i problemi nella relazione o l’abuso di alcol e droghe.

Questo per determinare se questi fattori psicologici contribuiscono alla disfunzione. Anche l’età della donna sarà presa in considerazione per la possibile diagnosi di disfunzione sessuale femminile. Il medico può anche richiedere test di laboratorio specifici per cercare potenziali problemi fisici che contribuiscono alla disfunzione sessuale.

Trattamento riabilitativo del pavimento pelvico

La terapia del pavimento pelvico consiste nel rafforzare i muscoli pelvici attraverso esercizi e può migliorare l’Anorgasmia e le disfunzioni sessuali. Potreste aver sentito parlare degli esercizi di Kegel come mezzo per rafforzare il pavimento pelvico. La terapia fisica del pavimento pelvico va ben oltre Kegels. Esempi di trattamenti comuni includono il rafforzamento di muscoli deboli e rilassanti, che potrebbero essere troppo tesi e non svolgere il proprio lavoro in modo efficace. La manipolazione dei tessuti molli può essere coinvolta per aiutare con i tessuti molli e le articolazioni che possono contribuire alla disfunzione del pavimento pelvico. I pazienti sono anche istruiti su alcune modifiche dello stile di vita, al fine di avere un impatto positivo sui sintomi dell’individuo.

Il fisioterapista del pavimento pelvico!

I fisioterapisti del pavimento pelvico sono preparati in anatomia, fisiologia e funzione della regione lombo-pelvica. I fisioterapisti del pavimento pelvico sono addestrati per identificare e trattare la disfunzione con il pavimento pelvico, così come i sistemi che contribuiscono. L’obiettivo è avere un effetto positivo sul sistema nel suo insieme. La riabilitazione del pavimento pelvico è quindi un approccio per migliorare la forza e la funzione dei muscoli che supportano la vescica, l’uretra e altri organi all’interno del bacino. 

Riabilitazione del pavimento pelvico, una terapia vincente!

La riabilitazione pelvica è un tipo speciale di terapia fisica che viene utilizzata per trattare le condizioni della regione pelvica. Questi sono i muscoli e gli organi tra l’ombelico e le cosce e possono presentare sintomi attraverso problemi all’intestino, alla vescica o agli organi riproduttivi. La figura che si occupa di supportare il paziente, guidandolo alla scoperta di questa muscolatura è il fisioterapista. I fisioterapisti si impegnano a trattare le problematiche legate alla Anorgasmia, in modo da far sentire i pazienti sicuri e a proprio agio. Il fisioterapista è esperto in una varietà di tecniche che possono offrire sollievo dal dolore o aiutare a gestire una condizione. I trattamenti proposti possono offre ai pazienti la possibilità di riprendere il controllo del proprio corpo, riuscendo finalmente a godere appieno delle gioie del sesso.

Conclusioni

Riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia

Il servizio di riabilitazione del pavimento pelvico anorgasmia, non può certo esaurirsi con questo breve articolo ma di sicuro anche oggi, con queste informazioni, avete aggiunto un altro tassello utile per saperne di più. La cosa più importante è parlarne e soprattutto farlo con il proprio medico curante che saprà indirizzarvi verso lo specialista più indicato per voi. Oggi non ci si può nascondere dietro un atteggiamento pudico di timidezza legato a vecchie concezioni. La vita sessuale di una coppia e del singolo individuo è molto importante e determina il nostro modo di vivere.

Chiama la Dott.ssa Devecchi 3939054502 per maggiori informazioni

Telefono
Whatsapp
Email