Chiamaci
Whatsapp
Scrivici

La riabilitazione ginecologica è la branca della fisioterapia che si occupa del recupero delle disfunzioni del pavimento pelvico.

Il fisioterapista che si occupa di riabilitazione pelvica può essere di particolare aiuto a tutte fasi della vita ginecologica delle donne, dalla  giovani donne che si affacciano alla vita sessuale , alla neo mamme che devono affrontare i disturbi del post partum  sino alle donne più mature che devono far fronte alla menopausa.

Le patologie della muscolatura pelvica sono spesso correlate ad una alterazione del tono muscolare, infatti l’ipotono può essere spesso associato a prolasso uterino piuttosto che a quello della vescica o del retto, ad incontinenza urinaria e anorgasmia.

Per contro un ipertono muscolare può essere causa di dolore pelvico cronico, dolore penetrativo e durante il rapporto sessuale, che spesso sono aggravati dalla secchezza vaginale che inizia con la menopausa e /o dalla presenza di cicatrici interne.

Il fisioterapista che si occupa di riabilitazione ginecologica collabora con medici ginecologi e urologi per determinare il percorso di terapie più idoneo a ciascuna paziente.

L’utilizzo di tecnologie come: elettrostimolare, biofeedback, tecar terapia tens, ultrasuoni, oltre a esercizi di ipopressiva e di kegel e ausili come coni vaginali e dilatatori ci permettono di guidare le pazienti verso la risoluzione dei loro disturbi.


Leggi anche:
Richiedi maggiori informazioni
  1. SiNo

* Required