Gli effetti dell'alcol sull'erezione

Gli effetti dell’alcol sull’erezione

by

Nell’immaginario comune l’alcol può essere usato per favorire i rapporti sessuali. Ma è davvero così? Quali sono gli effetti dell’alcol sull’erezione? In questo approfondimento abbiamo chiesto un parere a Fisioterapiadonna.it

Gli effetti dell’alcol sull’erezione in che modo l’Alcol influisce sulla potenza maschile?

Nella società moderna, parlare di potenza maschile si riduce a battute e aneddoti che gli uomini amano condividere con un boccale di birra. Non importa quanto possa sembrare ironico, ma nel tempo queste battute diventano sempre più rilevanti e diventano completamente tristi. Innanzitutto, va notato che molti uomini bevono alcolici prima del rapporto sessuale, perché credono che una certa dose di alcol possa migliorare la resistenza e ritardare l’eiaculazione il più a lungo possibile. Secondo queste idee, l’alcol aiuterebbe a superare lo stress e la fatica, aumentando il desiderio sessuale. Questo è in parte vero, ma, a seconda della dose e della cosiddetta “esperienza” del bere, una persona sperimenterà comunque gli effetti negativi.

Proviamo a capire come funziona l’alcol

Gli effetti dell'alcol sull'erezione

A piccole dosi l’alcol eccita il sistema nervoso, da qui l’aumento del desiderio sessuale e la diminuzione delle funzioni inibitorie. Inoltre, l’alcol favorisce la vasodilatazione, che contribuisce a un’erezione istantanea. Bene, l’effetto principale per cui agli uomini piace bere prima del sesso è l’inibizione della sensibilità, che posticipa l’eiaculazione e prolunga il rapporto sessuale. L’obiettivo è sorprendere il partner sessuale e rafforzare l’ego maschile. I moderni ricercatori hanno dato una risposta esauriente alla domanda su come l’alcol influenzi l’erezione. L’alcol etilico contenuto nelle bevande forti influisce negativamente su tutti gli organi e i sistemi, contribuisce all’insorgenza di malattie acute e all’esacerbazione di quelle croniche. Il suo effetto distruttivo si estende al sistema genito-urinario, contribuendo a ridurre la forza maschile.

Le ragioni per bere alcolici prima del rapporto sessuale

Come accennato c’è un’opinione tra molti uomini che bere alcolici prima dell’intimità sessuale lo renda più intenso e più lungo. Questa affermazione si basa sulle seguenti proprietà dell’alcol:

  • Sopprime il sentimento di paura, che è particolarmente importante prima del primo rapporto sessuale nella vita di un uomo;
  • aiuta a far fronte all’incertezza;
  • allevia lo stress;
  • combatte la depressione;
  • aumenta temporaneamente l’autostima.

L’alcol ha davvero un effetto positivo sull’erezione? 

Gli effetti dell'alcol sull'erezione

No, l’ euforia temporanea derivante dall’uso di bevande forti passa rapidamente. Se i problemi fisiologici erano causa di insicurezza, la situazione si aggrava, cresce l’incertezza.

Una volta nel corpo di un uomo, l’alcol produce il seguente effetto:
  • Dilata i vasi sanguigni;
  • provoca una sensazione di lieve euforia;
  • prolunga l’erezione, migliora l’eccitazione.

L’effetto positivo dura circa mezz’ora, dopo di che il corpo fornisce un feedback sull’uso dell’alcol etilico: l’eccitazione si attenua, appare la sonnolenza, la potenza diminuisce.

Conseguenze del consumo di Alcol a lungo termine 

Sfortunatamente, ogni milligrammo di alcol non passa senza lasciare traccia. Come notato sopra, più una persona consuma alcol sempre più intensamente, più velocemente sentirà gli effetti collaterali. Innanzitutto, una persona comprende che per mantenere l’effetto, la dose di alcol dovrebbe essere aumentata ogni volta, e questo è un percorso diretto verso la dipendenza dall’alcol. Sarà accompagnato da labilità dell’umore, una violazione di tutti gli organi e sistemi e ovviamente, violazioni della salute degli uomini. Inizia a ridurre i sogni erotici, l’eiaculazione è lunga e dolorosa, la libido ridotta. 

E la birra?

Gli effetti dell'alcol sull'erezione

Gli uomini credono che la birra sia molto più sicura dei superalcolici come il cognac. Questo basandosi esclusivamente sulle ppm (parti per milione) indicate sull’etichetta della bevanda. Vorremmo farvi notare che in realtà la birra è più dannosa. Ciò è dovuto all’alto contenuto di fitoestrogeni nella birra, analoghi degli ormoni femminili che ricostruiscono completamente lo sfondo ormonale di un uomo. E questo porta seri cambiamenti nella funzione erettile. Inoltre, le bevande contenenti alcol aumentano significativamente l’appetito, quindi gli amanti della birra possono vantare una pancia da birra e qualche chilo in più.

L’effetto dell’alcol sulla potenza

Perché l’alcol fa male a una vita sessuale appagante? Già nell’antichità si credeva che “il vino eccita il desiderio, ma rende impossibile realizzarlo“. L’alcol etilico contenuto, anche a piccole dosi, è un veleno per l’organismo e influisce negativamente sulla salute umana. Il primo a risentire dell’azione dell’alcol etilico è il fegato. Se le sue funzioni vengono violate, si verifica uno squilibrio ormonale: il corpo produce meno testosterone, che è responsabile dell’eccitazione sessuale e dell’erezione. La situazione è aggravata dal fatto che le ghiandole endocrine non tollerano bene l’alcol: ghiandole surrenali, tiroide, ghiandola pituitaria. Essendo tutti coinvolti nel complesso meccanismo di formazione della libido, influenzano la capacità di raggiungere e quindi mantenere un’erezione, così come il processo di eiaculazione. La compromissione del lavoro di questi organi, aumenta il problema con il risultato che un uomo ha bisogno di molto più tempo per essere eccitato e ci sono difficoltà nel mantenere l’erezione e con l’eiaculazione.

L’aspetto psicologico

L’aspetto psicologico

Ci sono casi in cui l’alcol “ha colpito” non la salute fisica di un uomo, ma quella mentale. Il partner inizia ad accennare alla debolezza, l’autostima dell’uomo diminuisce e, insieme all’impotenza fisiologica, arriva anche l’impotenza psicologica. Un serio problema psicologico sorge nel momento in cui, senza doping come l’alcol, un uomo semplicemente non può iniziare un rapporto sessuale. In questi casi l’intervento di uno psicologo può essere determinante per sottrarsi rapidamente da un pericoloso circolo vizioso.

Conclusioni

Pasteggiare e godersi un buon calice di vino o di birra durante una cena galante non può di certo essere dannoso, anzi crea spesso la giusta atmosfera e disinibisce, diciamo in giusta dose. L’importante è non andare oltre e non usare l’alcol per nascondere le proprie insicurezze.

Seguici anche su Facebook

Telefono
Whatsapp
Email